Camorra infiltrata in Toscana con ramificazioni dentro il parlamento

Sempre più forti le ramificazioni in Toscana, grosso smercio con rifiuti, droga, riciclaggio. Stamani leggevo il commento di Roberto Saviano all’arresto di due poliziotti che lavoravano dentro il parlamento.

Ed allora ripensavo agli intrecci che la criminalità può costruire, i modi semplici con cui può comprare l’ambizione umana di chi fa politica, la banalità con cui raggira l’ingenuità dei nostri amministratori, l’economicita’ del basso prezzo che questi pongono per farsi comprare, l’indifferenza e sottovalutazione con cui molti ormai amministrano la cosa pubblica.

Ricordo ancora le parole in “commissione pace e diritti umani” del comune di Firenze, della consigliera pd Susanna Agostini che alla richiesta di cittadinanza onoraria per Pino Masciari che presentavo a nome del meetup fiorentino del m5s, disse, accettiamo volentieri di dare un contributo a questo testimone , d’altronde dobbiamo dare un segnale forte alla criminalità e noi sappiamo purtroppo che sono tante le attività che nella nostra città sono costrette a pagare il pizzo.

Parole che ci lasciarono stupefatti: loro sanno che la criminalità e’ già presente e forte in toscana.

Forse e’ stata una delle poche volte che io ho sentito a Firenze parlare un politico di mafia, camorra, pizzo &co, perché nella loro amministrazione sono sempre mancate azioni incisive di contrasto e controllo.

Cosa e’ stato mai fatto dai nostri politici per limitare il dilagare della criminalità?
Cosa e’ stato fatto dalla consigliera pd per indagare, denunciare e contrastare il pizzo a Firenze ?

Era il 2008, Renzi era già presidente della Provincia, ma la consigliera e’ rimasta sempre nel palazzo, il pd sempre al governo.
Anzi ricordo che Renzi giovane aitante del Pd apri’ la sua campagna elettorale pochi anni prima insieme a Ciriaco De Mita che venne appositamente a Firenze, anzi a Rignano sull’Arno, visto che Renzi non è fiorentino. Era il messaggio giusto, a quanto pare, per chi voleva capire.

E cosa ha fatto Renzi per contrastare la criminalità?

Invece di contrastare loro inseriscono i mafiosi nelle liste del partito!
Noi non dovevamo neanche assistere ad una votazione parlamentare per l’espulsione di Genovese, quello non doveva stare nelle liste del partito, ne essere eletto, ma di più: doveva essere il segretario del partito a sospenderlo ed a chiedergli di dimettersi !!
Renzi sei un quaquaraqua’!!
Tutto chiacchiere e distintivo come il tuo vassallo Nardella!!

Loro ormai sono tutti ricattabili.

Meditate e votate con coscienza , ma soprattutto imparate tutti ad essere presenti nelle istituzioni, dobbiamo essere cittadini vigili.

Il 24/25 maggio sapete cosa fare.

https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=10152146493831864&substory_index=0&id=17858286863

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in Politica e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...