Ebbene uno ad uno si smascherano per opportunisti quali non sono altro.

Ebbene uno ad uno si smascherano per opportunisti quali non sono altro.
Oggi Miriam Amato ha avuto l’illuminazione divina e ha deciso che lei vale più dell’uno che valiamo tutti noi del Movimento e così abbandona il movimento e mantiene il posto in Consiglio Comunale di Firenze.

http://video.repubblica.it/edizione/firenze/miriam-amato-vi-spiego-perche-lascio-i-5-stelle/188158/187061

Il Movimento a Firenze oggi subisce una sconfitta, una sconfitta però prevedibile e attesa.
L’ex-candidata sindaco Miriam Amato lascia il gruppo e ne costituisce uno ex-novo, tradendo il primo principio del movimento: se non si è in linea con l’assemblea e col movimento, CI SI DIMETTE.

Miriam tu avevi preso un impegno verso tutti noi, oltre e prima che con gli elettori.
Avevi preso un impegno con tutti noi ed adesso ti sei rimangiata quell’impegno. Se davvero credi e blateri di comunità, dovresti rimettere il mandato e tornare alla assemblea.
Invece il posto fisso, in luoghi di potere, dove ci sono tutti gli agi, per te disoccupata, con marito disoccupato sono difficili da rinunciare, lo capisco, ma non sono argomenti accettabili.

Vendersi l’etica e la dignità non sono mai accettabili.
Oggi tu hai venduto etica e dignità e non puoi permetterti di dare lezioni a nessuno.

Dopo aver visto il video e sentirti sputare fango sul movimento, che io rappresento e rappresenta molte decine e centinaia di attivisti che ti hanno dato l’opportunità di essere dove sei adesso, dovrebbe farti vergognare.

Ma vedrai che la cosa più brutta che vivrai, sarà quando rimarrai isolata e capirai che ti sei fregata da sola, vendendo i sogni e gli ideali.

La tua elezione a candidato sindaco di Firenze per il Movimento è stata una mossa organizzata da pochi scaltri personaggi, e tu ti sei venduta già in quel tempo, non certo adesso.

La tua scelta di oggi era questione di tempo.

Quello che è certo, è che noi saremo sempre qui, a lottare e costruire un modello di alternativa nazionale per salvare questo paese.
Saremo qui a chiamare i cittadini per ridargli il loro ruolo, saremo qui a costruire la strada su cui i nostri figli potranno camminare e vivere con orgoglio e dignità.

Quello di cui posso star certo è che non ci fermeremo e non siamo allocchi: come te nel movimento a Firenze e in toscana ce ne sono ancora molti, ma li metteremo davanti ai fatti, vedrai.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in M5S, Politica e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...