Lungarno Torrigiani e la passeggiata sul fiume. Sindaco Nardella senza idee.

Pubblicavo proprio ieri un articolo sull’Arno, dove mi indignavo per un progetto artistico legato alla “sistemazione” delle sponde del fiume.

Evidenziavo la limitatezza di capacità culturale della nostra amministrazione partendo dall’assessore Bettini fino al Sindaco Nardella.

Oggi neanche a farlo apposta il Sindaco ci da la conferma del vuoto in cui si trova.

Schermata 2016-07-18 alle 14.56.57

Lancia sulla sua pagina facebook, una proposta di riutilizzo della strada di cantiere appena costruita per riparare il danno del Lungarno Torrigiani, e destinarla a passeggiata turistica sul fiume!

Con tutti i problemi che la città ha, forse il Sindaco Nardella poteva sfruttare altre situazioni per farsi propaganda, invece di andare a fare i solito spot narcisistico da piacione.

Invece niente, la butta là con nonchalanche, senza rendersi conto che ancora oggi il Comune non ha fatto chiarezza sulle responsabilità dei fatti avvenuti al Lungarno Torrigiani; nessuna certezza se non sfruttare l’avvicendamento di Carfì a Publiacqua facendo intendere indirettamente che invece fosse una dimissione dovuta a quell’episodio.

Non contento lancia una proposta assurda, in un luogo storico vincolato, protetto da Unesco e protetto da autorità varie, Soprintendenza per patrimonio artistico e paesaggistico, Autorità di Bacino dell’Arno per la sicurezza dell’alveo del fiume, proprio nell’anno del 50° dall’alluvione del 4/11/1966.002

Una volta nel fiume si pescava, e c’erano tanti pescatori che rivendevano i pesci d’Arno.

Fino agli anni ’60 si faceva il bagno e il sindaco Renzi aveva promesso nel 2010 insieme a De Angelis di Publiacqua di ritornare a farlo per il 2015 !!

Un bagno di cacca sì!

Ci sono cose più importanti da fare, quindi, invece di distogliere l’attenzione del popolo con proposte spot, come riaprire il Forte Belvedere in sicurezza e con un bar, farlo tornare luogo dei fiorentini, vedrai che foto e passeggiate si potranno fare da lassù!

Invece ci si ingegna su atti ridicoli; il raffronto tra queste volgari banalità e i bei progetti, le belle idee di un tempo che fu, la dice lunga della nostra progressiva e costante involuzione.

Si sono chiusi locali sul fiume, si è raso al suolo tanti posti aperti dove la gente poteva passare belle serate e vivere in socialità l’estate fiorentina.

Demolito L’Ex Lido TheatreDemolito L’Ex Lido Theatre, di proprietà del comune, demolito totalmente l’ex Villa Kasar, demolito l’ex bocciofila della provincia di Firenze, demolito l’ex Caffè Concerto, demolito l’ex Lido e il Teatro dell’Acqua sul lungarno Pecori Giraldi, la capannina di Sante.

Niente, non è stato sostituito con niente e il sindaco che fa? Propone la passeggiata!

Ma allora tutti quei poveri cristi che perdono mesi se non anni dietro la burocrazia per avere il permesso di un qualche piccolo lavoro che modifica il paesaggio ma che non toglie niente al panorama e alla bellezza della città, perché devono aspettare e vederselo rifiutato? Via libera a tutti allora , non solo alle idee di un improbabile sindaco.

Forse lo fa perchè non ci sono abbastanza soldi per toglierla dopo e allora sai che? Propongo di lasciarla lì e così è fatta, un problema, una opportunità !

Per fortuna che la gente non è del tutto stupida e scrive commenti interessanti, poi col sarcasmo fiorentino…..

Ne riporto qualcuno:

Walter Ciangherotti Fate una cosa bella, come sapevano fare una volta a Firenze. Siate fiorentini.

Francesco Cerreti E se fosse qualcosa di galleggiante e facilmente smontabile dopo l’estate?

Carlo Venturato Rimetti a posto la città invece di dire cazzate

Lorenzo Domizioli Non indorare la pillola. NESSUN AUMENTO IN BOLETTA. N E S S U N O !!!!!

Marco Garofano Mi sa che resterà a lungo visto che i lavori finiranno nel 2030 circa

Andrea Peruzzi Evvai!! si porta a spasso la pantegana!!

Roberto Quagli Avete comprato l’autorità di bacino ? Ha sempre detto di no a qualunque proposta, fin da quando è stata istituita. O dovete riappacificarvi coi fiorentini ?

Marina Chiarugi Ma no, molto meglio smontare tutto e lasciare il lungarno alle nutrie come è sempre stato. Cazzo fai un’opera fruibile aggratis dalla cittadinanza in un bel posto, guarda che poi ci si abitua male! Nutrie, nutrie e solo nutrie. O tutt’alpiù canottieri.

Rossella Aria Bravi Ci sono quartieri di Firenze degradati, marciapiedi e strade con buche pericolose. Forse sarebbe il caso di guardare anche alle periferie prima di impiegare fondi pubblici per abbellire il centro! Anche la periferia è FIRENZE e paga per avere servizi quanto pagano gli altri fiorentini!!!

Antonio Santoni Nardella prima di fare gli infiocchettamenti aiuta quelli della tromba d’aria del 1° Agosto che sarà meglio.. E’ passato quasi un’anno… vergogna!!!

Stefano Orlandi magari prima andrebbe fatta una disinfestazione dalle zanzare altrimenti più che una passeggiata sarebbe una via crucis

Paolo Bianchi Per annusare meglio la puzza di quello che ancora si vuol chiamare fiume ?

Cristiano Ferrini Sindaco non scherzi!!!

Lorenzo Boni Ci piace se fatto bene…non come sul lungarno santa rosa…brutto e degradato!

Federico Tomasello Sarebbe un’ottima idea. Dovrebbe seguire però il modello dei murazzi a torino e non della pescaia abbandonata e deserta a san frediano

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Politica e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...