Tiziano Terzani e l’attualità del suo pensiero.

Il desiderio è una grande molla, non lo nego.
É importante e ha determinato la storia dell’umanità.
Ma se tu cominci a guardare bene, di nuovo, cosa sono questi desideri, questi desideri dai quali non sfuggi mai?
Specie oggi, in questa nostra società che ci spinge solo a desiderare e fra i desideri a scegliere solo i più banali, quelli materiali, in altre parole quelli del supermercato.
Il desiderio di quelle scelte lì è inutile, è banale, è irrisorio.
Il vero desiderio, se uno ne vuole uno, è quello di essere se stessi.
L’unica cosa che uno può desiderare è di non avere più scelte, perchè la scelta vera non è quella fra due dentifrici, fra due donne, fra due macchine.
La scelta vera è quella di essere te stesso.

Tiziano Terzani
La fine è il mio inizio

Un mese fa, il 14 settembre, Tiziano Terzani avrebbe compiuto 80 anni e avrebbe avuto due parole proprio sul modo in cui la società sta involvendo.

Sarebbe stato bello poter confrontarsi con lui e su come il mondo attuale legato alle nuove tecnologie, ai BigData, ai recinti digitali, con le persone che sono continuamente sospinte alla ricerca di soddisfare desideri inutili.

Pubblico qui un interessante link per i giovani che non l’hanno conosciuto: https://www.vanityfair.it/news/approfondimenti/2018/09/14/caro-millenial-ti-spiego-chi-era-tiziano-terzani

 

 

Questa voce è stata pubblicata in quotidianità. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...